• <form id="bkjup"><th id="bkjup"><noscript id="bkjup"></noscript></th></form>
    1. <sub id="bkjup"></sub>

      <table id="bkjup"></table>
        <strike id="bkjup"><pre id="bkjup"><video id="bkjup"></video></pre></strike>

        Massicce inondazione colpiscono il Guangdong

        (Quotidiano del Popolo Online)lunedì 22 aprile 2024
        Massicce inondazione colpiscono il Guangdong
        Vista aerea di un'area sommersa nella città di Hanguang di Qingyuan, nella provincia del Guangdong, nel sud della Cina. (21 aprile 2024 - Xinhua/Huang Guobao)

        Un totale di 38 stazioni idrologiche in 24 fiumi nella provincia del Guangdong, nel sud della Cina, hanno segnalato che i livelli dell'acqua hanno superato la soglia di allerta alle 16:00 di domenica 21 aprile, secondo il dipartimento provinciale delle risorse idriche.

        Era previsto che il corso inferiore del fiume Beijiang avrebbe subito grandi inondazioni causate dalle forti e continue piogge. Il comitato provinciale per la riduzione dei disastri ha avviato una risposta di emergenza di livello IV per affrontare le inondazioni che hanno colpito le città di Shaoguan e Qingyuan nel Guangdong. Sono in corso anche le operazioni di salvataggio.

        Secondo i funzionari locali, un totale di 652 persone sono state trasferite e adeguatamente reinsediate nel borgo di Longgui a Shaoguan. Oltre 200 operatori sanitari sono impiegati per ripulire prontamente le strade dal fango e dagli alberi caduti e per dragare i corsi d'acqua e gli scarichi.

        L'Osservatorio meteorologico provinciale del Guangdong ha previsto frequenti precipitazioni nella provincia del Guangdong per la prossima settimana.

        (Web editor: Feng Yuxin, Renato Lu)

        Foto

        日韩欧美中文字幕在线三区|国产国拍亚洲精品永久在线|日本高清在线卡一卡二中文字幕|2021夜夜国产亚洲

      1. <form id="bkjup"><th id="bkjup"><noscript id="bkjup"></noscript></th></form>
        1. <sub id="bkjup"></sub>

          <table id="bkjup"></table>
            <strike id="bkjup"><pre id="bkjup"><video id="bkjup"></video></pre></strike>